1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Vai alla pagina iniziale
 
Camera di Commercio di Massa-Carrara

Contenuto della pagina

Scattare fotografia e girare video anche con il telefonino per documentare tutti i danni subiti e nel caso di interventi di riparazione o ripristino meglio rivolgersi ad un perito. Di regola non sono previsti rimborsi per i lavori eseguiti in economia. Ecco cosa devono sapere le imprese della Provincia di Massa Carrara che hanno subito danni in seguito all'ultimo evento alluvionale del 5 novembre in vista di un possibile stanziamento di rimborsi ed aiuti. A fornire le prime importanti indicazioni sul come muoversi è la Camera di Commercio di Massa Carrara.

Per prima cosa - spiega l'Ente Camerale - segnalare prima possibile alla Camera di Commercio che l'azienda è stata danneggiata dalla alluvione e a seguito dei danni rimarrà chiusa specificando i giorni. La segnalazione può avvenire tramite raccomandata o Posta Certificata (PEC) a cciaa.massacarrara@ms.legalmail.camcom.it (la Giunta camerale assumerà nei prossimi giorni provvedimenti a sostegno delle imprese colpite dal maltempo).

Molto importante - precisa l'Ente Camerale - predisporre una documentazione ampia e puntuale che testimoni i danni subiti: vanno benissimo fotografie e video girati anche con il cellulare. Per quanto riguarda i beni danneggiati, prima di effettuare interventi di riparazione o ripristino scattare fotografie o, molto meglio, far fare un sopralluogo ad un perito di fiducia che esamini la situazione; lo stesso perito al momento di presentare domanda redigerà la necessaria perizia giurata. Nel caso di beni non recuperabili, documentate sempre la rottamazione del bene.

 
 
 
nclude TemplatesUSR-Site-include/AdminLink.txt}