Camera di Commercio di Massa-Carrara

Comunicazioni annuali in materia di tutela dell'ambiente


DICHIARAZIONE MUD 2014

 Come noto, l'art. 11 del D.L. 101/2013, introduce modifiche al sistema di tracciabilità dei rifiuti (SISTRI) stabilendo che il periodo transitorio in attesa della piena operatività del SISTRI, in cui convivono vecchi adempimenti "cartacei" e nuovi adempimenti "informatici", è stato allungato fino al 1° agosto 2014 e che la partenza del SISTRI è scaglionata, per gli operatori tuttora obbligati, in due scadenze (1 ottobre 2013 e 3 marzo 2014)
Ciò comporta quindi, fino a quel momento, l'obbligo di presentazione del Modello Unico di Dichiarazione ambientale (MUD) così come approvato con DPCM in data 27.12.2013.
Le tipologie di comunicazione, per i soggetti tenuti ad adempiere per l'anno 2014, sono le seguenti:

1.   Comunicazione Rifiuti
·                Chiunque effettua a titolo professionale attività di raccolta e trasporto di rifiuti;
·                Commercianti ed intermediari di rifiuti senza detenzione;
·                Imprese ed enti che effettuano operazioni di recupero e smaltimento dei rifiuti;
·                Imprese ed enti produttori iniziali di rifiuti pericolosi;
·                Imprese agricole che producono rifiuti pericolosi con un volume di affari annuo superiore a Euro 8.000,00;
·                Imprese ed enti produttori che hanno più di dieci dipendenti e sono produttori iniziali di rifiuti non pericolosi derivanti da lavorazioni industriali, da lavorazioni artigianali e da attività di recupero e smaltimento di rifiuti, fanghi prodotti dalla potabilizzazione e da altri trattamenti delle acque e dalla depurazione delle acque reflue e da abbattimento dei fumi (così come previsto dall'articolo 184 comma 3 lettere c), d) e g)).

2.   Comunicazione Veicoli Fuori Uso
·                Soggetti che effettuano le attività di trattamento dei veicoli fuori uso e dei relativi componenti e materiali.

3.   Comunicazione Imballaggi
·                Sezione Consorzi: CONAI o altri soggetti di cui all'articolo 221, comma 3, lettere a) e c).
·                Sezione Gestori rifiuti di imballaggio: impianti autorizzati a svolgere operazioni di gestione di rifiuti di imballaggio di cui all'allegato B e C della parte IV del D.Lgs. 3 aprile 2006, n. 152

4.   Comunicazione Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche
·                soggetti coinvolti nel ciclo di gestione dei RAEE rientranti nel campo di applicazione del D.Lgs. 151/2005.

5.   Comunicazione Rifiuti Urbani, Assimilati e raccolti in convenzione
·                soggetti istituzionali responsabili del servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani e assimilati.

6.   Comunicazione Produttori di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche
·
                produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche iscritti al Registro Nazionale e Sistemi Collettivi di Finanziamento.

Per le modalità di compilazione di seguito vengono riportate le istruzioni esplicative di cui al DPCM 27/12/2013.


ATTENZIONE!!!

A) I Produttori ed i gestori di rifiuti dovranno compilare il MUD tramite il consueto software predisposto da Ecocerved al link esterno http://mud.ecocerved.it/ e trasmetterlo unicamente in via telematica (tramite il sito www.mudtelematico.it): NON È PIÙ AMMESSA LA TRASMISSIONE SU SUPPORTO MAGNETICO.


B) I dichiaranti che producono fino a 7 rifiuti (e non più 3 come in passato) possono presentare il MUD su supporto cartaceo utilizzando la dichiarazione semplificata.
PERTANTO LA MODALITA' DI TRASMISSIONE DEL MUD 2014 "SU SUPPORTO CARTACEO" PUO' AVVENIRE SOLTANTO A MEZZO DI RACCOMANDATA SEMPLICE INDIRIZZATA ALLA CCIAA COMPETENTE; NON E' PREVISTA, CONTRARIAMENTE AGLI ANNI PRECEDENTI, LA CONSEGNA A MANO PRESSO GLI SPORTELLI CAMERALI.


MODALITA' DI TRASMISSIONE
 
INVIO TELEMATICO
Deve avvenire attraverso il sito www.mudtelematico.it, che permette di estrarre immediatamente le ricevute.
In caso di denunce presentate da associazioni o studi di consulenza, le imprese associate o clienti devono rilasciare una delega scritta, che dovrà essere conservata presso la sede del soggetto che presenta la denuncia.

INVIO PER POSTA
Possibile esclusivamente per produttori iniziali di rifiuti, che producono nelle proprie unità locali non più di 7 rifiuti e, per ogni rifiuto, utilizzano non più di 3 trasportatori e 3 destinatari finali, in alternativa all'invio telematico. Per questi soggetti è infatti prevista anche la possibilità di presentare la Comunicazione rifiuti speciali in versione semplificata e cartacea.
Nella pagina http://mud.ecocerved.it/Home/ComunicazioneRifiutiSpecialiSemplificataECartacea è disponibile anche un modulo che si può compilare tramite computer e poi stampare per l'invio.

DIRITTI DI SEGRETERIA
L´importo dei diritti di segreteria varia a seconda della modalità di presentazione della denuncia.
Denuncia telematica - Euro 10,00
Denuncia cartacea - Euro 15,00

Modalità di pagamento
Anche le modalità di pagamento variano a seconda delle diverse modalità di presentazione della denuncia.

Carta di credito o TelemacoPay
In caso di invio telematico il pagamento è dovuto tramite carta di credito oppure attraverso il circuito TelemacoPay. Le carte di credito supportate sono quelle appartenenti ai circuiti Visa, MasterCard, Diners e PostePay.

Conto corrente postale
Il diritto di segreteria deve essere pagato con questa modalità per le denunce MUD cartacee.
Il versamento, per le denunce di competenza della Camera di commercio di Massa Carrara, va effettuato sul conto corrente postale 10033546 intestato alla Camera di commercio di Massa Carrara e nella causale deve essere indicato: "DIRITTI DI SEGRETERIA MUD - (legge 70/1994)".
L´attestazione originale del versamento deve essere allegata alla denuncia.

RETTIFICHE E/O CORREZIONI DI DENUNCE GIÀ PRESENTATE
Non sono ammesse né integrazioni, né rettifiche successivamente alla presentazione della denuncia. E' ovviamente consentito presentare una nuova denuncia completa, in sostituzione di una precedente incompleta o parzialmente scorretta, purché la nuova venga consegnata nei termini previsti e dietro nuovo pagamento dei diritti di segreteria.



ASSISTENZA PER LA COMPILAZIONE
Chiarimenti tecnici relativi alle modalità di compilazione possono essere richiesti ai seguenti indirizzi e-mail:
·         per quesiti in merito alla trasmissione telematica, alla firma digitale e al pagamento potete scrivere a info@mudtelematico.it;
·         per quesiti in merito al software di compilazione potete scrivere a softwaremud@ecocerved.it;
·         per quesiti in merito in merito alla compilazione e presentazione del MUD potete scrivere a mud@ecocerved.it

          oppure potete contattare il numero 0285152090.
·         per quesiti legati alla compilazione della Comunicazione Rifiuti urbani e assimilabili potete scrivere a info@mudcomuni.it
·         per problematiche tecniche sulla Comunicazione Rifiuti urbani e assimilabili potete scrivere a assistenza@mudcomuni.it
·         È possibile trovare le risposte ai quesiti più frequenti alla pagina http://mud.ecocerved.it/Home/AssistenzaEQuesitiMud

Ulteriori informazioni possono essere richieste all'Ufficio Ambiente ai riferimenti reperibili a lato pagina.


Per informazioni relative a quest'area rivolgersi a:

UFFICIO RUOLI, FIRMA DIGITALE E AMBIENTE

Indirizzo:

Piazza 2 Giugno n.16
54033 Carrara (MS)

Telefono:
0585/764 247 - 211
Fax:
0585/776515

Email:

firma.digitale@ms.camcom.it

Orari:
da lunedì a venerdì (8.30 - 12.15);
martedì e giovedì anche (15.00-16.00)
 
CCIAA di Massa-Carrara
Via VII Luglio, 14 54033 Carrara (MS) - Tel: +39.0585.7641 - Fax: +39.0585.776515 - Email: info@ms.camcom.it
Partiva IVA 00382480457 - Codice Fiscale 82000110450

© CCIAA Massa-Carrara 2010. All rights reserved.